COME SMETTERE DI CONTARE I GIORNI ED ESSERE FELICI: IL VIAGGIO IN THAILANDIA è ARRIVATO

ESSERE FELICI SENZA COUNTDOWN

ilya-ilyukhin-262542.jpg

Quando ho comprato il biglietto aereo per la Thailandia mancava un’eternità al viaggio. Ho guardato il calendario e ho sgranato gli occhi. La felicità era subito svanita al sol pensiero di dover aspettare non so bene quanti mesi prima di poter partire.
Poi l’attesa si è divisa in fasi.

I primi giorni: l’euforia

brooklyn-morgan-390.jpg

Acquisti il biglietto, e anche la guida. Inizi a sfogliare quel mattone da 1000 pagine che ti fa innamorare come il misero libro di economia politica da 200 pagine non aveva mai fatto.
Sogni spiagge dorate, esperienze wild in treni sgangherati, corse sotto gli acquazzoni mano nella mano, cibi d’altro mondo e sai che tutto quello che hai sempre sognato si avvererà presto.

Le prime settimane: la preparazione

jazmin-quaynor-36221.jpg

Quello che serve ora è iniziare a concretizzare. e allora giù con lo studio matto e disperato e con gli acquisti opinabili.
Se dicono che un viaggio in sud-est asiatico è low-cost non credeteci!
Almeno, non il primo viaggio di questo genere.
Infatti viaggerai in un periodo di piogge, cosa fai non compri un k-way? E farai bellissime escursioni, servono delle scarpe adeguate. Lo zaino poi, quello deve essere di qualità. E la massima tecnologia per il minimo spazio devi considerarla, allora Amazon, felice di aiutarti, sapendo che stai per partire viste le tue ultime sgamabilissime ricerche, inizia a proporti ogni genere di cianfrusaglia, che però si sa, potrebbe tornare utile.
E qui volano già le prime riserve auree destinate al viaggio. Ma sei felice, perché stai per partire.

Smettere di contare i giorni PER essere felici

Passano i mesi: l’oblio

erwan-hesry-166245.jpgHai speso tutti i tuoi averi nella preparazione, e vorresti insultarti perché se l’intento era quello di un viaggio all’avventura, con tutto quello che hai comprato dovresti far partire una vera e propria spedizione. E poi questi giorni non passano mai. Nel frattempo c’è il lavoro, le ansie, i problemi, i weekend fuori che richiedono comunque una certa attenzione. Ma della Thailandia non se ne parla proprio. Allora la accantoni.
Sì, io me la sono proprio dimenticata. Ero stanca di dover aspettare.

Gli ultimi giorni: la riscoperta e la felicità.

rawpixel-com-211022.jpg

Insomma, volevate sapere come stupirsi di un viaggio prenotato con largo anticipo ed essere di nuovo felici come appena programmato? Così. Basta dimenticarselo.
Perché quando mancano pochi giorni torna alla ribalta da sé.
Oggi ero a lavoro, guardo il calendario, mi cade l’occhio su quella data fatidica. All’improvviso vengo catapultata di nuovo su quelle spiagge dorate e sotto quegli acquazzoni che profumano di tropicale.
La chiamano serendipità.
In sostanza, io tra 2 settimane parto. Per un mese con lo zaino sulle spalle alla scoperta di terre lontane e solo vagamente idealizzate.
È la prima volta che affronto un viaggio dl genere. È la prima volta in Asia. Mi trema la voce a dirlo, mi tremano le parole, mi trema il cuore.

hanny-naibaho-252947.jpg

E se volete venire con me basterà seguire le Instagram stories sul mio account @ludovagare

E ancora, se avete consigli di viaggio sono un raccoglitore di informazioni in questo momento, ditemi tutto!!!

Annunci

6 pensieri su “COME SMETTERE DI CONTARE I GIORNI ED ESSERE FELICI: IL VIAGGIO IN THAILANDIA è ARRIVATO

  1. La Folle ha detto:

    Non posso darti consigli perché in Thailandia non ci sono mai stata, e nemmeno in Asia, ma ti assicuro che capisco perfettamente tutti i vari step perché anche io ho prenotato il mio primo viaggio in Asia quest’anno, e l’ho fatto a febbraio. Giappone. Vuoi sapere quando parto? A settembre. Morirò d’ansia? Sì.

    Comunque ti seguirò di sicuro, ora ti aggiungo sui social 🙂

    Mi piace

    • ludovagare ha detto:

      A dire il vero c’è anche un altro trucco per non pensarci: fare altri viaggi nel frattempo 😀
      magari mini viaggi, vicino casa, con un volo al volo… ma funziona per non pensare troppo e solo al viaggione

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...