Mollo tutto e cambio vita

C’è chi in Australia ci va per noia,

chi se la sceglie per professione,

Ludovagare né l’una né l’altra,

lei la voleva per viaggiare.

FullSizeRender.jpgAvrei voluto dirlo settimane e settimane fa, ma per una sorta di scaramanzia ho aspettato che il Governo australiano per gentile concessione mi rilasciasse il Visto. E ora che è arrivato, posso finalmente urlare:

PARTO PER L’AUSTRALIA

Non andrò a cercare fortuna, non andrò a cercare una sistemazione stabile, parto per cambiare la mia vita, ora.

Sostanzialmente il motivo è questo: sono una persona che si annoia facilmente, la routine mi ammazza, vedere davanti a me anni identici a quelli passati mi fa venire voglia di scappare.

Io ancora non desidero far raggiungere alla mia vita il punto di non ritorno, non voglio correre verso una professione che farò da qui al resto dell’eternità. Non voglio vivere per lavorare, non voglio svegliarmi ogni mattina alle 7 e correre al lavoro come un automa per poi crollare a letto la sera, ma solo dopo aver lavato tutti i piatti e fatto una lavatrice.

Nossignore, a 23 anni io non voglio questo.

E così, a un mese dalla laurea, io partirò per l’Australia. Non sarà un viaggio premio. Sarà il mio scossone, il mio cambiamento.

Probabilmente tornerò tra qualche mese, e magari farò quello che *tuttiglialtri* hanno fatto prima di me, scegliere saggiamente di terminare il percorso universitario. Sì, forse sarò un anno indietro rispetto a *tuttiglialtri*, ma chi se ne frega, se il mio sogno è viaggiare?

Ho bisogno di brividi nella mia vita, e questa partenza lo è.

E cosa vai a fare laggiù? 

Chiedono attoniti *tuttiglialtri*, che ammirano la mia scelta, che a volte la invidiano, ma poi il guizzo nei loro occhi si spegne, e leggo nitido il pensiero che sventola rumorosamente nella loro testa: Ma che  vai a fare? È pericoloso lì. Perché così lontano? Secondo me perdi tempo.

Vado per scoprire un pezzo di mondo. Ecco la mia risposta.

Ho bisogno di viaggiare, di conoscere, di meravigliarmi davanti a nuovi paesaggi, di mettermi alla prova in situazioni di solitudine.

Non c’è molto di pianificato, se non i primi mesi come ragazza alla pari. Ho sempre organizzato i miei viaggi nei minimi dettagli, ma stavolta non può essere così, e ne sono felice.

 

E così mollo tutto, e cambio vita!

Annunci

4 pensieri su “Mollo tutto e cambio vita

  1. Alice ha detto:

    Ciao Ludo, in bocca al lupo per la tua nuova avventura. 🙂 🙂
    Sono felice di averti conosciuta e spero in qualche modo di mantenere attivo il contatto sia tramite il blog che di persona…. un bacio :* – Alice Mancini

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...